Un'alimentazione sana

 

Il tuo maiale potrà crescere e ingrassare grazie ad uno stile di vita molto lontano da quello che condurrebbe in un allevamento intensivo di suini.

Il nutrimento principale dei nostri amici porcelli è la “zotta” fatta come ci hanno insegnato i nostri nonni: un mix bilanciato di farina di grano duro, farinaccio di grano tenero, farina di soia, farina d'orzo, crusca, sali e vitamine viene ogni mattina impastato col siero (l'avanzo del latte cagliato che si usa per la produzione del Parmigiano-Reggiano) proveniente dal vicino caseificio.

Amano anche la verdura e apprezzano molto quando qualcuno porta loro gli “avanzi” del minestrone (bucce di patate, carote, zucchine ecc) nonché le foglie esterne di verza e lattuga.

Ai maiali cresciuti presso l'Azienda Agricola Il Tralcio (di provenienza esclusivamente italiana) non vengono assolutamente somministrati ormoni della crescita o qualunque altro tipo di farmaco finalizzato a farli ingrassare il più possibile in poco tempo.

Al magna d’la roba bòuna

 

Al tò nimêl pôl créser e dvintêr grôs pèrchè al sta dimòndi dméi chè i sò fradê, chè i tiirèn sò in batèrja in cal bròti nimalêri modèrni.

I nòster nimêl a mâgnen quèsi sôl d’la “zòtta” c’me còla c’al fêven i nòster nôn: metòm insém diversi faréini, d’la cròsca, dal grân, e pò sêl e vitamèini, pò e smesdçm tòt cun al sêr che tulom dal casél che ‘d fianc.

Ai nimêl agh piês ànca la verdùra, quèndi agh prj purtér còl c’v’armàin dàl mnestròun (i bòci dal patâti, carôti, suchét…) e anca al fòj d’fôra d’la verza e dl’insaleta.

 

 

 

 

 

Az. Agr. "Il Tralcio"
Via Anna Frank 59 - 42122 Reggio Emilia
Tel. (+39) 328 8484964